LAMEZIA TERME .::. Lameziaweb.biz, il Portale della città di Lamezia Terme, Calabria
Il portale della città di Lamezia Terme



Sport

24 gennaio 2012
 

Giuffrida carica la sua Vigor «Pronti per venti battaglie»

Altri articoli da »
Scritto da: Redazione
377137_2437886621475_1081036513_32167996_1870717030_n
«Siamo pronti per queste nuove 20 battaglie». Lancia la sfida il centrocampista Giovanni Giuffrida per il girone di ritorno che i biancoverdi inizieranno domenica prossima a Fano, al “D’Ippolito” sconfitto 1-0. «I giochi – ha proseguito il metronomo lametino – sono ancora aperti, qualunque squadra può arrivare nei playoff o indietreggiare nei playout. Noi puntiamo a conquistare punti partita dopo partita con la solita grinta, a cominciare dalla trasferta marchigiana».
Dove potrebbe debuttare l’ultimo arrivato Gabriele Franchino, esterno basso under prelevato dal Melfi e in passato capitano per due stagioni consecutive della Primavera del Torino. «Il ragazzo – ha detto Giuffrida – ci darà sicuramente una grossa mano. È un buon giocatore che però non viene a correggere una lacuna, in quanto chi ha giocato finora ha fatto benissimo. Non tocca a me dire se arriverà qualcun altro, comunque sarebbe il benvenuto».
A Fano, la Vigor andrà incontro ad un inedito esame: reggere alle aspettative dell’ambiente dopo l’ottimo girone crescente, chiuso sul terzo gradino del podio a +9 dalla settima posizione ed a -3 dal secondo posto che conduce direttamente in Prima Divisione. «Non sentiamo affatto una maggiore responsabilità – ha dichiarato il centrocampista – per i 37 punti in classifica. Giocheremo il ritorno senza timori e con la nostra tipica mentalità».
Gruppo, dunque, concentrato, deciso a fare bene pure lontano dal “D’Ippolito” visto che in casa detiene il primo posto in assoluto. «Tranne Aprilia – ha continuato Giuffrida – credo che ci siamo fatti valere ovunque. Nella gare interne uno dei nostri punti di forza è l’apporto dei tifosi. Le vittorie col Catanzaro e col Milazzo sono da condividere con loro».
Ai quali il centrocampista si rivolge spesso, per chiedere un maggiore incitamento, anche a partita in corso. «Sono un tipo sanguigno – ha spiegato – ed il sostegno del pubblico per me è fondamentale. Lamezia, d’altronde, è importante come tifoseria e città. Sarebbe bello, ora che i punti cominciano a farsi pesanti, che lo stadio si riempisse sempre e non soltanto per le partite di cartello».
Un fatto che i biancoverdi meriterebbero per quanto profuso nelle prime 20 partite, in cui è stata inanellata una sfilza di record. «Metà del campionato – ha esaminato Giuffrida – è stato positivo. Siamo partiti con il piede giusto ed abbiamo preso coraggio ed entusiasmo. Siamo stati costanti nei risultati e questo mi dà fiducia per il girone di ritorno».
La prima parte della stagione ha pure incoronato l’ex Rossanese, al quale a giugno scadrà il contratto, come uno dei migliori centrocampisti del torneo. «Tutta la squadra – ha terminato Giovanni Giuffrida – si è espressa in maniera straordinaria. Siamo una formazione costruita sul gruppo e non sui singoli. Personalmente non ho ricevuto offerte, ma spero di restare a Lamezia dove mi trovo benissimo».
La Vigor ha ripreso gli allenamenti ieri pomeriggio al “Rocco Riga” di Sant’Eufemia. Il programma proseguirà con una seduta giornaliera fino a venerdì. Giovedì alle 15 amichevole a Roggiano (Promozione). Sabato mattina partenza per Fano, dove non ci saranno né Sinicropi né Mangiapane che non hanno ancora smaltito le noie muscolari.
GAZZETTADELSUD




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>