LameziaWeb
   
 
 
 
 
Comune sanzionato per scarico abusivo di reflui
  Stampa Invia ad un amico Commenta nel Forum Articolo Letto 2463 volte  
 
MOTTA SANTA LUCIA - Domani alle 19 si riunirÓ il consiglio comunale per la trattazione di cinque punti all'ordine del giorno, tra cui l'approvazione del rendiconto finanziario del 2010.
Si discuterÓ pure di una convenzione per la progettazione e la realizzazione dell'ampliamento del cimitero comunale e per la sua gestione in concessione.
Intanto l'esecutivo municipale ha autorizzato la liquidazione di oltre cinquemila euro al dipartimento regionale delle Politiche dell'ambiente quale pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria per lo scarico di acque reflue urbane nelle localitÓ Coste, Destra, Strivillati, Uzzano, confluenti nel fiume Savuto, in assenza delle prescritte autorizzazioni e a seguito di un verbale di accertamento del 2005 della Capitaneria di porto di Vibo Valentia.
L'organo di governo mottese ha autorizzato pure il pagamento di seimila e quattrocento euro circa in favore di una ditta che aveva eseguito lavori stradali di somma urgenza nel 2009 lungo le strade comunali delle localitÓ Puzo, Destre e Porchia.
La delibera giuntale, a seguito del ricorso della stessa ditta al tribunale di Lamezia Terme, che ha ingiunto al Comune il pagamento della somma di cinquemila e 720 euro, oltre agli interessi e alle spese legali.
 
Fonte: gazzettadelsud.it |Archivio Notizie dal Lametino
 
 
© 2001 www.lameziaweb.biz |Terms of use |Privacy Policy |Scrivi alla Redazione |Segnala un errore |Studio Grafico Fradaweb